Categories: Casa Marrazzo, NewsPublished On: Luglio 23rd, 2020

Casa Marrazzo

Condividi su
L’intuizione di diversificare le linee e i packaging permette a Casa Marrazzo di essere ben presente sull’intero territorio nazionale all’interno di catene di grande distribuzione come Esselunga, operante nell’Italia settentrionale e centrale con supermercati e superstore

Teresa e Gerardo Marrazzo, veri e propri «artigiani del buono», producono, selezionano e trasformano i frutti migliori della loro terra per farne conserve genuine, realizzate seguendo le tecniche di tanti anni fa, e distribuirle in tutta Italia.

Casa Marrazzo 1934 diversifica in più linee la propria produzione: i “Raffinati”, gli “Slow Food” e i “Sughi”, confezionati in vetro, sono prodotti esclusivi, unici per gusto e qualità; i “Tradizionali”, prelibate conserve della cucina italiana confezionate in latta; i “BIO”, ovvero i prodotti provenienti da agricoltura biologica, senza l’impiego di fertilizzanti e sostanze chimiche.

L’intuizione di diversificare le linee e i packaging permette a Casa Marrazzo di essere ben presente sull’intero territorio nazionale all’interno di catene di grande distribuzione come Esselunga, operante nell’Italia settentrionale e centrale con supermercati e superstore.

In Esselunga, nello specifico, sono in vendita sette referenze: sugo “Napoli”, sugo “Ercolano”, sugo “San Marzano”, Peperoni al naturale, Friarielli in olio, il pomodoro pelato San Marzano dell’Agro Sarnese-Nocerino, il pomodoro pelato “Napoli”.

Il gusto delle campagne salernitane e napoletane arriva nelle case di tutti gli italiani, a garanzia di qualità.

Articoli Recenti

  • Casa Marrazzo locandina festa di fine campagna
  • Pomodorino del Piennolo
  • Statua de La Madonna delle Galline
  • Melanzane a filetti di Casa Marrazzo
  • Ceci di Cicerale storia e tradizione
  • Pomodorino del piennolo

Potrebbe interessarti anche

  • Casa Marrazzo locandina festa di fine campagna
    Continua la lettura
  • Pomodorino del Piennolo
    Continua la lettura
  • Statua de La Madonna delle Galline
    Continua la lettura